La carpa in cucina

Settembre 13, 2021 by Nessun commento

La carpa è un pesce d’acqua dolce dalle carni tenere e saporite che si può cucinare in moltissimi modi. Di seguito ti proponiamo due ricette molto gustose e semplici da preparare. La prima è la carpa al forno. Ti occorrono il pesce, una cipolla tagliata sottile, un bicchiere di vino bianco secco, delle patate di medie dimensioni, prezzemolo, aglio, sale, pepe, olio evo.

La parte meno simpatica è naturalmente quella relativa alla pulizia della carpa, che andrà privata di tutte le squame dopodiché andrà aperta sul ventre per rimuovere le interiora. Bisogna pulirla fino alle branchie, alzandole, ed eliminare tutto ciò che contengono. Terminato questo compito rivesti un tegame con della carta di alluminio e ungi con olio prima di posarci sopra il pesce.

Affetta le cipolle e le patate e sistemale intorno alla carpa. Trita aglio e prezzemolo e versali sul pesce poi aggiungi il vino bianco e il sale. Accendi il forno a 200° e fai cuocere il pesce per un’ora circa. Controlla la cottura e se necessario aggiungi del brodo di pesce o dell’acqua per evitare che si secchi troppo. Quando sarà pronto potrai servirla e a piacere aggiungere altri ingredienti come le olive nere, per dare ulteriore sapore al piatto.

Un’altra ricetta che puoi preparare con la carpa è un primo piatto, il risotto. Gli ingredienti utili sono: riso vialone nano, carpa a filetti, fumetto di pesce, finocchi, porri, olio evo, vino bianco, latte, burro, aglio, sale e pepe. Per prima cosa pulisci i finocchi e tagliali a listarelle sottili. Tienine da parte un po' e fai appassire gli altri nell’olio, poi aggiusta di sale e pepe e quando sono cotti passali al setaccio. Tosta il riso aggiungendo anche i porri e sfuma tutto con il vino prima di continuare e completare la cottura unendo il brodo di pesce con un mestolo quando il riso asciuga troppo. Poco prima che sia pronto aggiungi le fettine di finocchio che avevi messo da parte in precedenza.

In un altro tegame fai bollire latte e fumetto di pesce, aggiungi anche i filetti di carpa e lascia cuocere. Quando la carpa è cotta sfilettala e poi cuoci ancora il fondo di cottura per pochi minuti dopodiché lo filtri e lo fai addensare con il burro. Quando il riso è pronto puoi aggiungere l’aglio tritato e mantecare con il burro rimasto. Un consiglio è quello di riscaldare i piatti prima di servirvi il risotto, che decorerai con i filetti di carpa e le fettine di finocchio. Se ti interessa la pesca alla carpa e la relativa attrezzatura puoi visitare il sito Pesca Sport San polo dove troverai tutto l’occorrente per la pesca sportiva.