Quando nasce un amore

Maggio 24, 2020 by Nessun commento

Una delle emozioni più forti che un essere umano possa conoscere, è sicuramente quella che si prova quando ti fanno stringere tra le braccia quel bambino tanto atteso. Quell’incontro cambia la vita per sempre. A dire il vero il primo abbraccio tra il genitore e il suo piccolo concretizza quello che già era atteso da mesi, a volte da anni. Si in realtà papà e mamma hanno già iniziato a svolgere quel nuovo ruolo ancor prima del parto, con i tanti preparativi effettuati.

Hanno immaginato di fornire tenere cure, dare carezze e far sentire il proprio contatto epidermico; solleveranno, abbracceranno, accarezzeranno e coccoleranno il loro bambino istintivamente. Faranno di continuo sacrifici per prendersi cura del loro piccino. L’esborso non è solo emotivo, ma anche economico. L’amore è fondamentale, ma non basta!

Lista corredino dei prodotti per bambini

Tra le cose da pensare dai primi momenti in cui si viene a conoscenza dell’attesa di un figlio, ci sono senz’altro una serie di oggetti essenziali per prestargli le prime cure e dargli le comodità essenziali. Si potrebbero catalogare, se così si può dire, nei seguenti campi d’azione: protezione sicurezza e confort.

Prima si opera per allestire l’arrivo del principino di casa, meglio è! L’ansia derivante dalla consapevolezza di essersi mossi in ritardo, ci porterebbe a comprare tutta una serie di oggetti in fretta e furia facendo acquisti sbagliati, errori di valutazione, comunicazioni tardive a parenti e amici che chiedono su cosa orientarsi per fare un regalo al bebè. Risultato: compere folli e insensate.

L’attrezzatura per il nascituro

Tra le prime cose a cui si pensa ci sono sicuramente i vari indumenti di biancheria: tutine, felpe, golfini, calze, bavaglini, body. Si devono inoltre valutare oggetti come il fasciatoio, il tipo di ciuccio, il biberon, la vaschetta per il bagnetto. Occorrerà provvedere anche al beautycase, ricco di prodotti delicati per l’igiene del piccolo. Fondamentale concentrarsi su quello che riguarda le attrezzature tipiche quali carrozzine, culla, lettino, seggiolini auto e marsupio.

I modelli in commercio sono molteplici. Visto che la produzione del settore è soggetta a criteri e standard di sicurezza sempre più esigenti, occorre seguire scrupolosamente studi di settore che forniranno elementi utili da valutare. Qui di seguito vi forniamo il link più consultato dalle coppie in procinto di allargare la famiglia: www.ebaby.it

Sistemi di sicurezza

Ogni genitore pretende che il figlio abbia il meglio, fino a quando ciò sarà possibile e dipenderà dalle scelte oculate fatte da un tenero e attento genitore. Ecco perchè per quanto riguarda le attrezzature per la prima infanzia, si devono esigere le migliori soluzioni in ambito di sicurezza, videosorveglianza e installazione. Ogni attrezzo ideato per i bambini si affida ai più sofisticati e moderni impianti piazzati per garantire una protezione assoluta.

I vari dispositivi dovranno rispettare il fragile corpicino che si sta fortificando. Per quanto riguarda i tragitti in macchina, che il piccolo dovrà sostenere, alcuni crash test hanno individuato i pericoli derivanti dall’instabilità di certe navicelle. Opportuno scegliere un affidabile e buono ovetto.

Per quanto riguarda il lettino, attenzione alle insidie. Deve garantire una buona respirazione al delicato ospite; inoltre dev’essere strutturato e composto da materie prime di ottima qualità, che assicurino un risultato d’eccellenza. Ci sono modelli di vario tipo. Per esempio quello classico con sponde in legno. In questo caso al momento dell’acquisto è opportuno analizzare la distanza tra le sbarre laterali e la possibilità che le doghe e il connesso materassino possano essere abbassati una volta che il bambino crescerà per evitare che possa arrivare ad attaccarsi alle sponde e tirandosi su con le braccia, cada.

Un’ultima raccomandazione riguarda i giochi. Non dovremmo mai perdere di vista il bambino, anche se al sicuro in un passeggino o nel suo lettino. Se per distrarlo gli abbiamo donato dei giochi, non permettiamogli mai di usarli in nostra assenza. I bambini esplorano mettendo tutto in bocca. Questo potrebbe essere molto pericoloso.